Blog

Il blog di Mis(S)conosciute

Il patriarcato del romanzo e i suoi complici – di Bernardine Evaristo

Oltre il canone maschile bianco: nella sua lecture per il New Statesman/Goldsmiths Prize, Bernardine Evaristo offre un manifesto per la creazione di un panorama letterario nuovo e inclusivo. Questo saggio è sul romanzo di un romanziere in quanto tale. È scaturito dal silenzio di tutti coloro nel nome dei quali potrebbe parlare ed è statoContinua a leggere “Il patriarcato del romanzo e i suoi complici – di Bernardine Evaristo”

GIORNATA INTERNAZIONALE PER L’ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

Nella primavera del 1947 a Broadway, New York, tra i tanti titoli in cartellone di musical e commedie c’è anche uno spettacolo che mette in scena una storia di abusi e violenza domestica: “A streetcar named desire” “Un tram chiamato desiderio”, del drammaturgo Tennessee Williams. Tennessee Williams e le sue storie sono riaffiorate in questeContinua a leggere “GIORNATA INTERNAZIONALE PER L’ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE”

Elizabeth Smart – il 5 episodio di Mis(S)conosciute

A colpirmi prima di tutto – prima ancora di quel lungo titolo scritturale che si fatica a memorizzare come poi a scordare, una volta appreso, prima ancora di sfogliare le pagine del volumetto e scoprire una prosa inusitata e sconvolgente – fu la copertina dell’edizione italiana di SE di quel libretto di un’autrice mai sentitaContinua a leggere “Elizabeth Smart – il 5 episodio di Mis(S)conosciute”

I libri di Mis(S)conosciute

Oggi è il compleanno di Mis(S)conosciute, e per festeggiarlo degnamente abbiamo pensato a diverse iniziative. Abbiamo eletto su Instagram la Mis(S)conosciuta del 2020, e abbiamo invitato chiunque ci segua a leggere durante il mese di ottobre (ma in realtà non ci sono vincoli di tempo) un’opera dell’autrice eletta, o di un’altra delle autrici di cuiContinua a leggere “I libri di Mis(S)conosciute”

missconosciute

La vincitrice è la numero…1 anno di Mis(S)conosciute

Un anno fa esatto eleggevamo la nostra prima Mis(S)conosciuta, Ahdaf Soueif: lo scettro era un microfono rimediato per vie traverse, la corona turrita aveva le tre punte regolamentari –  le nostre tre voci portatrici di altrettanti accenti così diversi – e la fascia della vittoria era un’onda sonora che attraversava quei venti minuti o pocoContinua a leggere “La vincitrice è la numero…1 anno di Mis(S)conosciute”

Fabrizia Ramondino – il 4 episodio di Mis(S)conosciute

L’episodio n.4 di Mis(S)conosciute su Fabrizia Ramondino è finalmente online Nonostante abbia all’attivo “solo” quattro episodi, questo progetto ha ormai più di un anno, o meglio è più di un anno che ha un nome e una forma ben definita.In realtà l’elaborazione e la ricerca del coraggio e della forza di volontà necessarie per sporcarsiContinua a leggere “Fabrizia Ramondino – il 4 episodio di Mis(S)conosciute”

DONNE E CORONAVIRUS, EPISODIO #3: DIFENDERSI DALLA VIOLENZA

Da due mesi ormai siamo costantemente martellati da un unico grande mantra: restiamo a casa. Per quanto spesso pessimo nei toni e neppure troppo sensato se non affiancato dall’altro grande mantra del distanziamento sociale (in tutti i luoghi e in tutti i laghi), lo slogan mirava e mira tuttora ad allentare le maglie delle nostreContinua a leggere “DONNE E CORONAVIRUS, EPISODIO #3: DIFENDERSI DALLA VIOLENZA”

DONNE E CORONAVIRUS, EPISODIO #2: DIRITTO ALL’ABORTO

Il 23 marzo 2020, negli USA, mentre Donald Trump ancora blaterava di “riaprire il Paese” entro Pasqua, i governatori repubblicani di Texas e Ohio, naturalmente uomini, decidevano che l’aborto era una procedura chirurgica “non essenziale” e quindi differibile. Entrambi hanno dichiarato che quest’atto era da intendersi a tutela preventiva dei lavoratori della sanità, in attesaContinua a leggere “DONNE E CORONAVIRUS, EPISODIO #2: DIRITTO ALL’ABORTO”

DONNE E CORONAVIRUS, EPISODIO #1: IL LAVORO

Per inaugurare al meglio la fase 2 (o piuttosto la fase 1.2?), nei prossimi post abbiamo deciso di trattare alcuni aspetti dell’epidemia in corso piuttosto “impattanti” sul fronte femminile. Non potevamo non iniziare dalla questione occupazionale che, lungi dall’essere risolta ben prima del lockdown, rischia di travolgere la società in generale e le donne inContinua a leggere “DONNE E CORONAVIRUS, EPISODIO #1: IL LAVORO”

LIBERTÀ: SOSTANTIVO FEMMINILE “PLURALE”

Nella Resistenza la donna fu presente ovunque: sul campo di battaglia come sul luogo di lavoro, nel chiuso della prigione come nella piazza o nell’intimità della casa. Non vi fu attività, lotta, organizzazione, collaborazione a cui ella non partecipasse: come una spola in continuo movimento costruiva e teneva insieme, muovendo instancabile, il tessuto sotterraneo dellaContinua a leggere “LIBERTÀ: SOSTANTIVO FEMMINILE “PLURALE””

La quarantena con Mis(S)conosciute: consigli di lettura #2

La quarantena prosegue imperterrita e, almeno per ora, senza che se ne intraveda una fine vicina. Il paradosso che va a braccetto con questa condizione di tempo espanso a dismisura è la pressoché totale mancanza di una concentrazione che vada oltre i cinque minuti netti. Siamo solo noi a sperimentarlo o è un po’ cosìContinua a leggere “La quarantena con Mis(S)conosciute: consigli di lettura #2”

La quarantena con Mis(S)conosciute: consigli di lettura #1

Supponiamo che avessi dei progetti per questi mesi primaverili, degli obiettivi da raggiungere, dei lavori da portare avanti. Supponiamo che sia tutto saltato o almeno in stand-by perché life is what happens to you while you’re busy making other plans. Supponiamo anche che tu sia tra le fortunate per le quali, in questo momento, laContinua a leggere “La quarantena con Mis(S)conosciute: consigli di lettura #1”

#iorestoacasa: MISCELLANEA DI COSE BELLE E GRATUITE

Per alcune di noi del team di Mis(S)conosciute, la quarantena è iniziata qualche settimana prima del previsto (complice un’influenza stagionale beccata nel peggior momento storico possibile), quindi oggi è l’ennesimo giorno di quarantena (il ventesimo, giorno più giorno meno). Abbiamo trascorso queste settimane in diversi modi: in preda all’influenza, guardando tanta tv, tanti film, tantiContinua a leggere “#iorestoacasa: MISCELLANEA DI COSE BELLE E GRATUITE”

Mimose in fiamme

L’otto marzo torna puntuale ogni anno e il 2020, nonostante una partenza che ha tutti i crismi dell’Armageddon, non fa eccezione. Ogni anno è inevitabile, tra retorica frusta e (doveroso) interventismo femminista a mezzo sciopero generale, fare ancora e di nuovo il punto della situazione per stabilire la tenuta ed il progresso del nostro percorsoContinua a leggere “Mimose in fiamme”

Ahdaf Soueif: la rivoluzione nella storia moderna dell’Egitto

“On 28 January, standing at that momentous crossroads, the Nile behind us, the Arab League building to our left, the old Ministry of Foreign Affairs to our right, seeing nothing up ahead except the gas and smoke and fire that stand between us and our capital, we stand our ground and sing and chant andContinua a leggere “Ahdaf Soueif: la rivoluzione nella storia moderna dell’Egitto”

Une certaine tendance du théâtre anglais. L’In-yer-face e Sarah Kane.

La drammaturgia inglese dal dopoguerra in avanti è stata indubbiamente la più rivoluzionaria che l’Europa abbia prodotto. La pratica costante dell’understatement e del black humor insulare non ha mostrato cedimenti nemmeno in ambito teatrale ed anzi ha tratto innegabile giovamento dalla frana formale che ha travolto il teatro continentale nel XX secolo, diventando veicolo diContinua a leggere “Une certaine tendance du théâtre anglais. L’In-yer-face e Sarah Kane.”

Aisha: la donna nelle short stories di Ahdaf Soueif

Quando si vive a metà tra due luoghi geografici e sociali, tra due culture che si scontrano e si incontrano in un’unità rappresentata da un individuo, inevitabilmente confluiscono nello stesso spazio anche lingue differenti, diversi modi di pensare, di vivere, di sentire, di confrontarsi con il mondo circostante: due culture che, nel melting pot rappresentatoContinua a leggere “Aisha: la donna nelle short stories di Ahdaf Soueif”

Mis(S)Conosciute – Sarah Kane

Dal sunto della biografia di Sarah Kane: nasce nel 1971 nell’Essex da genitori evangelici osservanti, studia prima all’università di Bristol e poi a quella di Birmingham. Vorrebbe fare l’attrice ma poi capisce che preferisce scrivere. Per un periodo lavora con la compagnia Paines Plough. Ha scritto Blasted (1995), Phaedra’s Love (1996), Cleansed (1998), Crave (1998)Continua a leggere “Mis(S)Conosciute – Sarah Kane”

Mis(S)conosciute – Ahdaf Soueif

Mis(S)conosciute è un podcast che parla di letteratura, scrittrici, donne, storie, libri e racconti.È un podcast ideato, scritto e detto da tre lettrici che vogliono raccontare la vita e le parole di alcune scrittrici non particolarmente note nel modo in cui lo farebbero loro.Il primo episodio di Mis(S)conosciute o abbiamo dedicato alla scrittrice egiziana Ahdaf Soueif. Nata Al Cairo nel 1950 Ahdaf Soueif cresce in unaContinua a leggere “Mis(S)conosciute – Ahdaf Soueif”


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: