La quarantena con Mis(S)conosciute: consigli di lettura #1

Supponiamo che avessi dei progetti per questi mesi primaverili, degli obiettivi da raggiungere, dei lavori da portare avanti. Supponiamo che sia tutto saltato o almeno in stand-by perché life is what happens to you while you’re busy making other plans. Supponiamo anche che tu sia tra le fortunate per le quali, in questo momento, la concentrazione non è un miraggio. Supponiamo quindi di essere tappate in casa come tutte, alla disperata ricerca di cose da fare.

Ti abbiamo già agevolato una lista di risorse gratuite per sopravvivere a questa quarantena (ma no, non si chiama quarantena, sono misure cautelative!). Ma adesso vogliamo fare di più. Ti consigliamo direttamente delle Mis(S)conosciute da leggere!

La prima è Linda Barbarino. È siciliana, ha 53 anni ed è al suo esordio per Il Saggiatore. Anzi, per essere precise: ha esordito a metà marzo, nel bel mezzo della tempesta. Così la casa editrice ha deciso di regalarci il suo romanzo, nell’ambito della lodevole iniziativa con cui sta mettendo a disposizione un e-book ogni due giorni.

La matassa de La Dragunera si dipana in una Sicilia che è più Verga che Montalbano, sia nell’ambientazione che nella grammatica. Una saga familiare che scorre via in 168 pagine di inquietudine e magia. Le famiglie coinvolte sono due: da una parte c’è quella di Rosa Sciandra, la buttana del paese, rimasta orfana da bambina e strappata alla sorella, della quale comunque subiva le angherie. Dall’altra i Rizzuto, contadini abituati a faticare, tra i quali però non scorre buon sangue. Paolo infatti rimprovera al fratello Biagio di aver fatto sempre il comodo suo, rubandogli l’infanzia, e poi sposandosi con una donna malefica, la succitata Dragunera, che chissà con quali fascinazioni l’avrà irretito. In righe grondanti di terra e voluttà si stagliano personaggi dal destino inevitabile come quelli verghiani: hanno abbracciato i ruoli che la vita ha loro affidato, e soccomberanno alle loro stesse passioni.

E se non ti abbiamo ancora convinto, sappi che La Dragunera è tornato scaricabile gratuitamente fino a domani!

Una opinione su "La quarantena con Mis(S)conosciute: consigli di lettura #1"

  1. Buongiorno, ho scritto un libro appena uscito, “che genere di stereotipi? Pedagogia di genere a scuola per una cultura della parità”. Sto cercando di farlo conoscere… forse voi potete aiutarmi..Vi ringrazio, la mia mail è patri.danieli@tiscali.it

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: